la Storia del Reiki Giapponese

UN PO’ DI STORIA

Da dove viene il Reiki

Mikao Usui

 il Reiki è nato in Giappone nel 1922 dal genio di Mikao Usui. Un uomo d’affari e segretario personale di un politico giapponese, esperto in arti marziali, filosofia, psicologia e teologia.

Nonostante non fosse, di fatto, un dottore, la sua vasta cultura e le sue conoscenze in medicina e in varie tecniche di guarigione, gli permisero, a livello onorifico, di essere riconosciuto come tale.

La sua esperienza, la sua conoscenza e la ricerca spirituale a cui si dedicò, gli permisero di dare origine alla tecnica chiamata Reiki, e di trasformarla in un metodo di guarigione semplice, intuitivo e disponibile per tutti.

La Via del Reiki

Usui vedeva il Reiki come una via, non solo di guarigione dalle malattie, ma di conoscenza interiore, consapevolezza, rafforzamento dei talenti personali, salute del corpo ed equilibrio dello spirito, per giungere all’auto-realizzazione.

Riteneva che il Reiki appartenesse a tutti, e nel manuale che lui stesso consegnava agli allievi scriveva Il reiki è l’eredità spirituale di tutti gli esseri viventi e non può essere e non sarà mai di dominio esclusivo di un gruppo di persone.
La diffusione nel mondo

Dal 1988 il reiki si diffonde nel resto del mondo ma, nonostante le idee innovative e altruistiche del suo fondatore e il senso stesso del reiki, gli insegnamenti che arrivano a noi sono regolati da insegnanti e associazioni di ordine settario e dal desiderio di forti guadagni.

Si gettano così le basi di un informazione frammentata e distorta, sulla pratica stessa, e notizie sulla vita di Mikao Usui – tramandate oralmente da insegnante ad allievo – sotto forma di leggenda.

Questo ha permesso a molti di creare vere e proprie strutture di potere, attorno alla pratica del reiki.

Frank Arjava Petter

alla fine degli anni ’90, Frank Arjava Petter – un reiki master tedesco vissuto in Giappone dal 1993 al 2000 – diffonde la vera storia del reiki, dopo aver scoperto la tomba di Usui, la sua vera storia e una copia del manuale che era solito dare ai suoi allievi.

Purtroppo, sappiamo fin troppo bene quanto sia difficile contrastare una mala-informazione ben radicata e diffusa in modo capillare anche grazie al web.

E’ altrettanto improbabile far capitolare master reiki formati in modo leggero o sbagliato, che perseverano nell’insegnamento diffondendo informazioni e utilizzando metodi che, in realtà, si discostano nettamente dalla pratica “pulita” di quest’arte. nell’insegnamento – le regole guida imposte dall’associazione o dal master reiki stesso.

 La vera storia del REIKI, LO SCOPRITORE DELLA TOMBA E DEL MANUALE ORIGINALE  DEL DOTTOR MIKAO USUI . 

Grazie a Frank Arjava Petter è oggi possibile avere accesso a molte informazioni sconosciute in Occidente sull'origine del Reiki in Giappone e su molte tecniche originali.

Frank Petter nasce il 24 agosto 1960 intorno alle 9.20 in un ospedale di Düsseldorf, in Germania.

Nel marzo del 1979 Frank Petter si ripropone di salvare sue fratello dal Guru Osho Rajneesh.

 Una volta a Poona, in India, rimane molto colpito da questo maestro spirituale e, sotto la sua direzione, sperimenta anni meravigliosi di meditazione e di esperienza  su di sé.

All'inizio degli anni '80 la vita porta Frank Arjava Petter negli Stati Uniti, dove effettua una miriade di diverse esperienze, tra cui fare il poeta e il giardiniere lasciata l'America, periodicamente torna in India a meditare.

Un bel giorno uno dei suoi viaggi si prolunga e si trattiene in Giappone per diversi anni dove insieme  alla ex moglie Chetna Kobayashi, abita a Sapporo, circa 1500 chilometri a nord di Tokyo.

 Di fatto "reintroduce" il Reiki in Giappone, formando i primi Reiki Master che diffondono sul territorio il Metodo Reiki.Frank Arjava Petter, dopo lunghe ricerche trova, nel cimitero del tempio di Saihoji, a Tokyo, la tomba di Usui, che è lì sin dal 1927, un anno dopo la sua morte.

 Vicino alla tomba c'è un monumento, (Usui Memorial) in pietra naturale, alto più di tre metri, eretto dall'organizzazione creata da Usui, Usui Reiki Ryoho Gakkai..

 Reiki è una via di miglioramento, di apertura, di conoscenza, di responsabilità e consapevolezza, è un cammino verso se stessi, è energia…lasciatevi guidare dal vostro istinto.


I limiti della tradizione
Usui era un sostenitore dell’intuizione e della libertà nella pratica reiki, e lui stesso non utilizzava le 21 posizioni guida tradizionalmente insegnate. La tradizione ci arricchisce ma dobbiamo stare attenti a non restare incatenati a schemi prefissati, considerandoli una regola invece che una semplice guida iniziale.

Da questo momento inizia la mia ricerca, non solo come praticante Reiki, ma anche come insegnante.

Ho scelto di non appartenere a una scuola in particolare per non essere obbligato a seguire statuto, regole e metodo d’insegnamento.

Ho deciso infatti di andare oltre il Reiki come tradizionale disciplina Giapponese e di aggiungere le mie conoscenze sulla pratica in termini energetici. Di fatto Reiki è un termine per indicare l’energia.

Un metodo con infinite possibilità e potenziali che non può e non deve essere limitato dall’imposizione di regole rigide.

Ho pensato fosse giusto unire gli insegnamenti dei varie intuizioni.

Ho strutturato il mio corso di reiki Dinamico, in modo che l’allievo intraprenda un percorso di consapevolezza e di crescita, prima di diventare Master Reiki.

L’insegnamento non è per tutti e un “cattivo” insegnante genera “cattivi” praticanti. In conclusione, se volete un insegnante che acceleri il vostro percorso al Reiki in modo veloce e senza preoccuparsi delle conseguenze… avete sbagliato persona. La mia consapevolezza, qui, è quello di informare al meglio i miei allievi e di metterli in condizione di poter usare, in piena consapevolezza, sicurezza e totale libertà, tuto il mio percorso che ho ricevuto.


 LIGNAGGIO Cos’è il lignaggio reiki?

E’ semplicemente la linea di discendenza tra l’insegnante di reiki e il fondatore della disciplina, Mikao Usui Sensei .

  Questa è il mio percorso nel 1996, con Maurizio Alfano  ho conseguito il 1° e 2° livello di Reiki MASTER REIKI (tecnica d’energia universale); con le tecniche ricevute dalle varie discipline è cominciata una ricerca di trasformazione individuale, per realizzare le potenzialità latenti presenti in ogni essere umano, per poter vivere in armonia con tutto ciò che ci circonda in modo globale.

Nel 1997 in un viaggio di studio si è recato a Poona (India) nell'ashram OSHO.

Ha cominciato a sperimentare tecniche di meditazione e gruppi di crescita personale, ricevendo nuove tecniche.

Quelle apprese gli hanno offerto una maggiore consapevolezza e con essa la ricerca nel mondo dell’evoluzione della mente del corpo e dello spirito.

Come ricercatore e studioso delle discipline olistiche e di altre tecniche, pratica le meditazioni dinamiche di OSHO, la meditazione TRASCENDENTALE di Maharishi, la cura del corpo e l’alimentazione della persona, essendo diventato se stesso uno strumento di sperimentazione.

 Nel 1997 ho perfezionato il Reiki con il MASTER JASHAN , fino a diventare anch’egli Master Reiki.

 Nel 1999 ha frequentato e studiato con il Dott. NADER BUTTO, Bio-Energia, medico e scienziato nato a Nazareth, laureato in medicina, specializzato in cardiologia, autore del libro "Il settimo Senso".

L’esperienza personale si è tramutata nell’insegnamento dell’applicazione dell’Energia in maniera scientifica come dimostra lo studio della Scienza Quantistica.

 Non ritengo sia importante il mio  lignaggio , ma per chiarezza, e perchè alcune persone desiderano saperlo, segnalo i miei lignaggi nelle varie discipline Reiki e di Energia.

Chiariamo che il lignaggio non definisce le capacità di essere un buon  reikista o un Master  ma solo per  il suo percorso di crescita. Se l’energia del Reiki è pulita e proviene dall’Universo, che importanza ha il lignaggio ?

Scegliamo un insegnante che  entra in empatia con noi ,  che abbia uno stile di vita equilibrato e che sia coerente nella pratica con ciò che insegna nella teoria.

Tutto il resto è solo Mente.


Remise en Forme

Tonificante Vulca

Exclusive SPA

CHALLENGE 4D x 5

CHALLENGE 4D x 10

La Lista dei desideri è vuota
Il carrello è vuoto